Cripta di Epifanio
Cripta di Epifanio
4.5
Sunday
10:00 AM - 4:00 PM
Suggest edits to improve what we show.
Improve this listing

Top ways to experience nearby attractions

The area
Address
Reach out directly

Most Recent: Reviews ordered by most recent publish date in descending order.

Detailed Reviews: Reviews ordered by recency and descriptiveness of user-identified themes such as waiting time, length of visit, general tips, and location information.


4.5
4.5 of 5 bubbles8 reviews
Excellent
6
Very good
1
Average
0
Poor
0
Terrible
1

wislawa2014
Cuneo, Italy45 contributions
5.0 of 5 bubbles
Sept 2022 • Couples
La cripta affrescata si trova all'interno della zona archeologica della città monastica, si può visitare solo con la guida ed è necessario prenotare la visita via WhatsApp al numero che si trova sul sito. Al momento le visite vengono effettuate solo la domenica alle 10.30 per un totale di 15 posti circa. Noi a inizio settembre abbiamo prenotato il venerdi, abbiamo poi visto che eravamo stati tra i primi del gruppo a prenotare. Per accedere è necessario prendere il biglietto di ingresso alla zona archeologica a 5 € poi ci si incontra con le guide e si paga la visita alla cripta 10€. Volendo ci si può iscrivere al momento anche alla visita guidata alla zona archeologica per altri 10 €. Le guide forniscono una esauriente e interessante spiegazione sulla storia della abbazia e dei ritrovamenti oltre, naturalmente, a una accurata illustrazione di cosa si vedrà nella cripta, nella quale si entra due persone alla volta assieme alla guida. Il tutto dura più di un'ora, secondo se si è tra i primi a entrare o gli ultimi. Consiglio di arrivare agli scavi all'apertura h 10.00 così si può cominciare a girare un po' per poi riprendere dopo la visita alla cripta.
Gli affreschi sono bellissimi e le spiegazioni ne accrescono l'interesse. È una visita da non perdere per chi ama l'arte altomedioevale, ma anche chi non è particolarmente interessato ne rimarrà sicuramente colpito.
Aggiungo che tutta la zona è molto bella e purtroppo pochissimo sfruttata e conosciuta, un angolo di Molise incantevole
Consiglio di visitare anche nei dintorni la chiesetta della Madonna delle grotte, ricca di antichi affreschi dove siamo stati accompagnati dal gentile e disponibile custode. Chiedere alle guide per avere il numero ma anche, come ci ha detto lui, in paese o al bar, tanto "mi conoscono tutti". E le fonti del volturno, con una area pic nic dove rilassarsi dopo le fatiche turistiche...
Written 21 September 2022
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

piergiorgio l
2 contributions
1.0 of 5 bubbles
Apr 2022 • Friends
Sono stato il giorno di Pasquetta a visitare Castel San Vincenzo. Sulla porta della Abbazia troviamo l'indicazione che bisogna prenotare la visita della cripta di Epifanio non lontano da li. Paghiamo 5 euro a persona ma ci dicono che la cripta non è visitabile in quanto bisogna preservarla da un numero elevato di visitatori. Pertanto, ci dicono che le visite non sono possibili. C'era la presenza di massimo 10 persone sul sito degli scavi. L'addetto non poteva aprire la cripta nonostante la stessa sia a distanza di meno di 50 metri dal casottino della biglietteria e all'inizio del percorso degli scavi. Faccio presente che a Pasquetta un turista si aspetta di visitare il sito ma la indolenza dell'addetto stacca biglietti è stata irremovibile.
Il percorso degli scavi è un percorso di guerra tra tubi innocenti che sbarrano la strada, teli di tessuto non tessuto che coprono i reperti , pannelli con q code non funzionanti e a volte con spiegazioni sbiadite. Molta erba infestante e in generale una situazione di incuria che rendono la visita inutile e sconsigliatissima perché nulla è a vista ma chiuso addirittura da ponteggi di legno che impediscono la vista. Una vera delusione che brucia due volte per un molisano che fiero della sua regione tenta di portare turisti. Il posto è bellissimo soprattutto il lago, e le cascate del Volturno. Una foto della Abbazia di Castel San Vincenzo con i mandorli in fiore e potete evitare di perdere tempo e soldi in un luogo che si atteggia a scavo di rilievo internazionale ma tradisce la disorganizzazione e il pressappochismo delle nostre latitudini.
Written 20 April 2022
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

viaggiatoreMantova
San Benedetto Po, Italy52 contributions
5.0 of 5 bubbles
Jun 2021
La cripta è un vero gioiello. Fra i più importanti esempi di cicli pittorici carolingi in Europa. Trovata casualmente da un pastore, ci rivela la teologia di Sant'Ambrogio Autperto, abate provenzale che fu precettore di Carlo Magno. Che in un mondo maschile esaltò una donna, la Madonna. Non a caso qui è la prima rappresentazione al mondo dell'Assunzione. In carne ed ossa, ci comunica il dipinto. Giacché i due cuscini sui quali è seduta la Madonna sono di sfumature di rosso diverso, effetto dell'ombra del corpo materiale della Vergine. Da visitare con la guida Simona, competente e appassionata. Per info +393336972803
Written 29 June 2021
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

MaterAle79
matera316 contributions
5.0 of 5 bubbles
Sept 2020 • Family
Il sito merita sicuramente di essere visitato. Molto belli gli scavi dell’abbazia del IX sec.; un gioiello unico la cripta dell’abate Epifanio: le pareti sono decorate con un ciclo pittorico meraviglioso.
Notevole anche la chiesa del XII sec.
Da vedere e ritornare.
Written 4 September 2020
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

Pietro_Micaroni
Civitella Casanova, Italy87 contributions
5.0 of 5 bubbles
Apr 2019 • Couples
La cripta merita assolutamente una visita , da estendere agli scavi ed alle meravigliose sorgenti del Volturno ( ci dono vari sentieri). La visita è guidata e la guida molto gentile e competente. Gli affreschi sono importanti perché molto antichi. Pessimo il monastero moderno, non sono previste visite turistiche.,
Written 24 April 2019
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

Pinuccia C
3 contributions
5.0 of 5 bubbles
Jan 2019 • Family
Sono tornata in questo agriturismo in occasione della festa bella Befana dove ho ritrovato l'atmosfera di tutte le altre volte simpatia gentilezza e professionalita'....
Mangiato bene ottimi i tartufi ..tutto molto abbondante classico Piemontese come piace a noi .sublime il vitello tonnato.in piu l'intrattenimento della befana che ha illuminato gli occhi dei nostri figli....
Complimenti alla gestione .........
Written 8 January 2019
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

digioma1
Monza, Italy8,033 contributions
5.0 of 5 bubbles
Aug 2018 • Couples
Abbiamo faticato non poco per individuare il sito in cui è presente questa cripta. Entrati nell’Abbazia, davamo per scontata l’allocazione della cripta sotto la zona dell’altare , invece no ; è da tutt’altra parte , poco lontana dall’Abbazia (500/600 metri). Le indicazioni non sono proprio esaustive ! Arrivati sul sito (ingresso €.2 cad.) siamo stati informati della possibilità di fruire di una guida (con offerta libera) ed abbiamo approfittato di tale opportunità. La guida ci ha illustrato in modo veramente esaustivo il significato di questo straordinario ciclo di affreschi che costituisce uno dei monumenti più importanti della pittura altomedievale europea, non solo per la sua altissima qualità tecnica e formale, ma anche per il fatto in sé di essere uno dei pochi cicli di questo periodo ad essere giunto praticamente completo sino ai giorni nostri ; un ciclo di affreschi del medesimo periodo storico, abbiamo potuto ammirarlo nel Monastero di Torba presso il sito archeologico di Castelseprio in provincia di Varese ma il livello qualitativo degli affreschi che abbiamo avuto modo di apprezzare nella cripta di Epifanio valgono il viaggio !
Written 14 August 2018
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.

mario797
Caserta, Italy782 contributions
4.0 of 5 bubbles
Apr 2018 • Couples
Nel sito archeologico la visita alla cripta - 6 persone alla volta con apertura da richiedersi all'addetto in biglietteria - è di grande fascino. Infatti in un ambiente raccolto a croce greca gli affreschi presenti - molti in buoni stato - a pochi centimetri di distanza - sono pieni di storia, religione, vita.
Written 27 April 2018
This review is the subjective opinion of a Tripadvisor member and not of Tripadvisor LLC. Tripadvisor performs checks on reviews as part of our industry-leading trust & safety standards. Read our transparency report to learn more.
Is this your Tripadvisor listing?
Own or manage this property? Claim your listing for free to respond to reviews, update your profile and much more.
Claim your listing

CRIPTA DI EPIFANIO: All You Need to Know BEFORE You Go (with Photos)

All things to do in Castel San Vincenzo
RestaurantsFlightsHoliday RentalsTravel StoriesCruisesCar Hire